Ensemble e Solisti dell’AMRDS

Un gruppo di  professionisti del mondo dell’arte, fra cantanti e strumentisti, docenti di canto e storici  musicali, attori e registi che si  dedicano attraverso concerti, spettacoli, seminari, master ed eventi allo studio, valorizzazione, esecuzione e diffusione  del repertorio musicale italiano, ma soprattutto allo sviluppo del lavoro svolto dai  ricercatori dell’associazione, il M°Alberto Vitolo ed il M°Gioacchino Longobardi ( direttori artistici dell’Associazione Musicale Reggina Domenico Scarlatti) sui maestri della Scuola Napoletana del 1700: Scarlatti, Jommelli, Cimarosa, Paisiello, Anfossi, Fiorenza, Guglielmi, Piccinni, Logroscino, Durante, etc.

Professionisti che si alternano nelle varie formazioni di ensemble e di lavoro, a seconda del tipo di repertorio o competenza richiesti dall’evento in programma.

L’ensemble  vocale e strumentale si è via via arricchito di artisti sempre nuovi e ha  partecipato a importanti eventi in Italia e all’estero: dal 2007  collabora con la Neapolitan Music Society di New York (di cui è presidente il M° Longobardi e direttore artistico  il M° Vitolo), in comunione d’intenti e condividendo gli stessi scopi e obbiettivi di valorizzazione e diffusione del patrimonio musicale del ‘700 Napoletano (e italiano in generale) all’estero.

In particolare ‘I Solisti dell’AMRDS’, sono specializzati nel repertorio Italiano e classico Napoletano del 600/700, nonchè in quello della Canzone Napoletana d’autore; oltre ad essere regolarmente ospiti della società americana  agli eventi più prestigiosi, collaborano con la rassegna Romatinèe Musicali a Roma e i concerti ‘Sonorità Italiana nel mondo’ a Reggio Calabria.Con il Laboratorium Teatro di Roma-Centro Internazionale di Ricerca e Sperimentazione Teatrale, hanno coprodotto e rappresentato concerti e spettacoli (“Malia”, omaggio a Francesco Paolo Tosti; “Jesce sole”, la Canzone Napolitana) di grande successo, avvalendosi della regia di Sergio Sivori e della preziosa collaborazione dell’attrice Cristina Giordana.

Fra gli impegni  più importanti , la tournèe in Bulgaria del 2004, per la prima esecuzione moderna della Messa solenne in re maggiore di N.Jommelli (Sofia),la tournèe in America del 2007, con vari concerti nelle città di Albany e New York; il concerto per le celebrazioni scarlattiane (250° della morte di Domenico Scarlatti) nel novembre del 2007, nella sala Scarlatti del Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli, con l’esecuzione dello’Stabat Mater’di Domenico Scarlatti a 10 voci diretto dal M°Roberto Gabbiani; la tournèe a New York del 2008, con la conferenza-concerto alla Casa Italiana Zerilli-Marimò della New York University, e il prestigioso concerto allo ‘J.H.Skirball Center for the Performing Arts of NY’, con la Neapolitan Symphony Orchestra (di nuovissima formazione, Concertmaster M°Alberto Vitolo) sui Maestri del ‘700 Napoletano con l’esecuzione di brani strumentali e arie in prima esecuzione mondiale.

Gli artisti inoltre vengono invitati  negli Stati Uniti, a tenere seminari, conferenze e masterclasses , in varie accademie, università e orchestre giovanili: dal 2007 il M° Vitolo e il M° Longobardi hanno tenuto masterclasses sul ‘700 napoletano alla McCallum Chamber Orchestra di Austin Texas; Albany High School Orchestra, Albany, NY; Saratoga Springs Youth Orchestra, Saratoga, NY.

Fra gli ultimi impegni in Italia, l’ensemble ha partecipato (luglio 2009) alla 34° edizione del Cantiere  Internazionale d’Arte di Montepulciano (Siena) con la rappresentazione dello spettacolo ‘Stabat Mater Action’ di Sergio Sivori, regista e attore del Laboratorium Teatro di Roma, con musiche di Alberto Vitolo; spettacolo che ha visto una grande accoglienza e apprezzamento di pubblico e critica (recensione Sipario agosto 2009,Il Giornale della Musica luglio 2009). Lo Stabat Mater Action è stato poi rappresentato al Festival del Teatro ‘Le arti del gesto’ di S.Severina, KR, nell’agosto 2009.

Nel 2010 i Solisti dell’AMRDS si sono esibiti in un concerto per la Festa Europea della Musica a Roma, nella Sala Adrianea degli Horti Sallustiani, con un repertorio di musiche italiane  strumentali e vocali dal ‘700 al ‘900, in particolare con un omaggio a Francesco Cilea (per il 60° anniversario della morte).

Sono stati di nuovo invitati in America, dove il M°Vitolo ha preparato, con il M°Gioacchino Longobardi, la Saratoga Springs Youth Orchestra per il concerto sul ‘700 napoletano della notte di Capodanno a Saratoga, svoltosi nella Chiesa di St.Peter, Saratoga, NY.

Alberto Vitolo, Tiziana Pizzi e Gioacchino Longobardi sono stati inoltre ospiti del prestigioso  Women’s Club di Albany, per un concerto di musica da camera di autori italiani.


Official Web Site